Un po' di storia

Nel 1910, il Prof. Giotto Dainelli, divenuto presidente della Sezione, propose, tra le diverse innovazioni per dare nuovo slancio alla vita sociale, la pubblicazione di un bollettino - notiziario. Da allora, con la sola pausa nel periodo bellico tra il 1940 e 1945, il bollettino sezionale arriva nelle case dei Soci per raccontare le attività della Sezione e le esperienze di quanti vi contribuiscono.

Fino a pochi anni fa, la carta era il solo mezzo per raggiungere tutti i soci, ma i costi della stampa e della spedizione oltre al difficile ruolo della redazione sempre alla ricerca di contenuti validi, hanno costituito spesso un problema e dato luogo a polemiche e dibattiti interni in tutte le epoche, cosicché la denominazione, la paginazione e la periodicità sono cambiati più volte.

Se nel 1922 era possibile trovare il bollettino della Sezione persino in molti alberghi prestigiosi del centro di Firenze e in locali famosi come Giacosa, Doney e Paszkowski, in tempi recenti con l’avvento dei nuovi mezzi di comunicazione, si è scelto di conservare la sola pubblicazione dell’annuario per non recidere una sorta di cordone ombelicale con i soci.

Ormai il sito web, facebook e la newsletter hanno facilitato e reso più semplice, se non più efficace, la comunicazione.

“Alpinismo Fiorentino”

Periodico della Sezione di Firenze del Club Alpino Italiano
Direttore: Daniela Serafini Redazione e consulenti di redazione:

Carlo Barbolini, Neri Baldi, Leandro Benincasi, Eleonora Bettini, Giancarlo Campolmi, Alfio Ciabatti, Fabrizio Darmanin, Nelusco Paoli.

Scrivere per Alpinismo Fiorentino on-line

La Redazione invita soci e amici a collaborare con la Rivista «Alpinismo Fiorentino on-line» con articoli di taglio non solo alpinistico, tecnico e specialistico, ma anche culturale, storico e narrativo, raccontando esperienze e vita vissuta. Il materiale offerto va inviato all’indirizzo e-mail redazione@caifirenze.it; per l’invio delle immagini si consiglia l’uso di Wetransfer o strumenti analoghi.

La Redazione sarà ben lieta di valutarne la pubblicazione.

Grazie!

Chi invia il materiale, con l’inoltro dichiara e garantisce di essere l’unico autore ed esclusivo proprietario dell’opera – salve le citazioni nei limiti di legge e con modalità tali da individuarne la provenienza – e di poterne disporre liberamente, nonché di non aver ceduto ad altri, in tutto od in parte, i relativi diritti d’autore e di utilizzazione a qualsivoglia titolo. Inoltre, garantisce inoltre di avere le necessarie autorizzazioni per la pubblicazione di materiali di terzi – che devono essere espressamente per tali indicati – siano essi testi, immagini, disegni, cartografie o quant’altro. L’Autore si assume ogni responsabilità in proposito, manlevando la Sezione CAI di Firenze per ogni rivendicazione da parte di terzi. La pubblicazione avviene sul presupposto dell’accettazione di quanto sopra.

Redazione

  • Daniela Serafini
  • Neri Baldi
  • Carlo Barbolini
  • Leandro Benincasi
  • Alfio Ciabatti
  • Nelusco Paoli


redazione@caifirenze.it