I nostri programmi per l’estate

2 giugno 2018 Lizza delle Gruzze da Resceto

Risalita di una delle più lunghe via di Lizza delle Apuane. Da Resceto al passo della Tambura e discesa per la Via Vandelli. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.

15 e 16 giugno 2018 Nel Parco Nazionale d’Abruzzo con il CAI di Isernia

Tre giorni nel Parco Nazionale d’Abruzzo, il più vecchio d’Italia. Nella natura ancora poco contaminata. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.

23 e 24 giugno 2018 Escursione intersezionale Firenze – Castelnuovo Garfagnana sui luogi di Fosco Maraini e sul sentiero dei -1000

Due giorni di particolare interesse in Alpi Apuane: Sabato 23 giugno  salita della Pania Secca dall’Alpe di Sant’Antonio. Siamo nei luoghi cari a Fosco Maraini 1912-2004), socio CAI di Firenze, grande alpinista e uomo di cultura. Trasferimento nel pomeriggio a Vagli per la cena e pernottamento. Il 24 giugno salita per la Carcaraia (Tambura) del sentiero dei -1000. Un interessante percorso che raccorda gli ingressi degli abissi più profondi delle Apuane. Saremo accompagnati dagli speleologi del GSF. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.

7 e 8 luglio 2018 Gita Sezionale in valle di Solda in alta Val Venosta

Un programma di salite a scelta particolarmente interessante e nuovo. Angelo Grande 3521mt, Angelo Piccolo 3318 mt, Croda di Cengles 3375 mt. Difficoltà da EE a EEA. La salita all’Angelo Grande è per la via normale chiamata Reinstadleroute, con passaggi attrezzati e cresta finale. L’Angelo Piccolo si raggiunge mediante l’attraversamento di un piccolo ghiacciaio. La Croda di Cengles mediante la normale su sentiero con una breve e non difficile arrampicata finale su placca facilitata da un cavo in acciaio. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.

 

14 e 15 luglio 2018 Nel Parco nazionale dei Sibillini e Monti della Laga.

Un fine settimana per camminare sui monti delle zone terremotate in solidarietà con le zone
terremotate. Aderiamo all’iniziativa del CAI centrale”cominciando dai sentieri”. Scarica il volantino. Iscrizioni aperte.

 

29 agosto al 2 settembre 2018 dal Peralba al Coglians da rifugio a rifugio attraverso la Carnia

Cinque giorni di intenso escursionismo sulla cresta di confine fra l’Italia e l’Austria con la salita di due fra le più significative cime della Carnia. Percorreremo sentieri normali e sentieri attrezzati. difficoltà E, EE e EEA. Incontreremo resti del fronte della Grande Guerra. Scarica il volantino, iscrizioni aperte, per motivi di prenotazione dei rifugi affretta la tua iscrizione. Posti limitati.

 

 

13 e 14 ottobre 2018 Gita Sezionale sulle tracce della Grande Guerra nel suo centenario.
Due giorni per visitare luoghi particolari sul Carso tra il monte San Michele e il Sabotino dove ci sono stati i combattimenti più aspri.  Seguiremo le tracce di due personaggi particolari anche se molto diversi fra di loro che si sono resi protagonisti di questo periodo storico. Il primo giorno saremo sui luoghi dove il grande il poeta e soldato Giuseppe Ungaretti combatté fra San Martino del Carso e il Monte San Michele e li scrisse brani memorabili, mentre il secondo giorno andremo sul Monte Sabotino nei pressi di Gorizia dove Niccolò Gavotti ufficiale del Genio, realizzò importanti e innovative per il periodo, costruzioni militari.  Ungaretti e Gavotti, persone molto diverse ma ambedue con i valori del tempo, hanno lasciato il segno nella oramai labile storia del grande conflitto.  Alla conquista del M. Sabotino partecipò nel 1916 anche il 78° reggimento fanteria “Lupi di Toscana” che per molti anni è stato di sede a Firenze.

Viaggio in bus, pernottamento in alberghetto. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.

 

 

7 ottobre 2018 Escursione intersezionale Gruppo Regionale Toscano all’Eremo di Gamogna nell’alto Mugello

Da Marradi all’Eremo di Gamogna fondato nel 1053, passando da luoghi e ambienti autentici dell’alto Mugello. I colori del foliage e gli odori del bosco autunnale di faggio e castagno, ci avvolgeranno nell’essenza della natura incontaminata. Iscrizioni aperte, scarica il volantino.